Alfa Romeo

Fiat addio… ma lo stabilimento di Cassino sarà al centro

L’amministratore delegato del gruppo Fca traccia la rotta per il futuro. Fiat sparirà, in Italia l’industria automobilistica continuerà a reggersi solo su quattro marchi: Alfa Romeo, Jeep, Maserati e Ferrari. Cassino plant sarà centrale. Cìè vita fino a quando c’è prodotto premium.

Fca Cassino, fine dell’effetto Stelvio… anzi no

Arriva la prima trimestrale nella quale Stelvio è a confronto con se stessa me nell’anno precedente. Ed il dato è positivo. In Europa però il suv prodotto a Cassino non scalza la concorrenza.

Il futuro di Fca Cassino dopo l’addio di Marchionne

Lo stabilimento Fca di Cassino è strategico per il gruppo. Ma non avrà per sempre questo ruolo. Perché il mondo dell’automotive è in costante trasformazione. Sergio Marchionne andrà via tra meno di un anno. Il futuro dell’automotive passa attraverso la concentrazione. E questo potrebbe cambiare in modo radicale il ruolo di Cassino Plant. E forse dell’Italia.

Stelvio, Alfa Romeo riscrive le strategie per i suv

lfa Romeo Stelvio, il prodotto di punta dello stabilimento FCA di Piedimonte San Germano, ha fatto sì che Marchionne riscrivesse per intero il piano prodotti del gruppo, puntando tutto sul settore dei Suv

Trump minaccia i dazi: Giulia e Stelvio tremano

I dazi doganali di Donald Trump rischiano di determinare conseguenze serie sui modelli Alfa Romeo prodotti a Cassino Plant. Giulia e Stelvio hanno moltiplicato per 23 volte, in un solo anno, le vendita del biscione in Usa

Fca: Alfa Romeo ha un nuovo capo, è Tim Kuniskis

Due nomine rivoluzionano il vertice Alfa Romeo e Maserati a livello mondiale. L’annuncio lo ha fatto Sergio Marchionne. Tim Kuniskis assume la guida di Alfa Romeo e Maserati a livello globale. Sostituisce Reid Bigland che continuerà a ricoprire i ruoli di responsabile delle vendite in Usa e di presidente e ceo di Fca in Canada.

Pagina 1 di 212