Le aziende che rendono di più: 4 sono a Frosinone e 8 a Latina

A quattro aziende della provincia di Frosinone e otto della provincia di Latina andrà il premio Industria Felix: sono le migliori tra le 9.850 del Lazio e della Campania con i maggiori fatturati. Hanno registrato le migliori performances gestionali.

I settori più performanti nelle aziende del Lazio e della Campaniasono la Meccanica e la Moda rispettivamente. È quanto emerge dall’inchiesta sulla Redditività di 9.580 imprese con sede legale nelle due regioni. Di queste aziende solo 37 sono risultate con indici eccezionali sotto il profilo delle performances gestionali: 4 di loro sono in provincia di Frosinone.Lo ha reso noto l’università Luiss – Guido Carli. Ha preso in considerazione le quasi 10mila imprese presenti in Lazio e Campania con un fatturato compreso da 2 milioni ed i 68,4 miliardi di euro. Uno studio approfondito dei loro bilanci è realizzato coordinato dal giornalista Michele Montemurro in collaborazione con il Centro Studi di Cerved. Ovvero l’operatore primario in Italia nell’analisi e nella gestione del rischio di credito. È tra le principali agenzie di rating in Europa.

Luiss: l’83% delle imprese è in utile

Dallo studio è emerso che nel Lazio il 91,9% delle aziende che si occupano di Meccanica  ha ottenuto un Roe positivo. Il Roe in finanza aziendale è il Return on Common Equity: un indice di redditività del capitale proprio. In estrema sintesi, esprime i risultati economici dell’azienda. Sugli altri due gradini del podio figurano i Concessionari (90,3%) e la Casa (89,7%)

Nel Lazio il campione analizzato ha fatturato 560 miliardi con 1,3 milioni di addetti (+4,8% rispetto all’anno precedente). Ha registrato 86,8 miliardi di Mol, cioè di Margine Operativo Lordo: l’indicatore che evidenzia il reddito di un’azienda, basato solo sulla sua gestione operativa, senza considerare gli interessi, le imposte, il deprezzamento dei beni.

Sempre nel Lazio, le imprese con segni postivi sono il 78,3% per il Roi (l’indice che rivela quanto rende il capitale investito in quell’azienda). E l’83,4% per il Roe.

Inoltre l’83,8% è in utile e il 64,5% delle aziende ha avuto un fatturato in crescita rispetto all’anno precedente.

Le migliori aziende

Le migliori aziende dell’anno sono state scelte da un Comitato scientifico presieduto dal professor Cesare Pozzi, docente di Economia dell’impresa della LUISS.

Tra le quasi diecimila imprese esaminate, solo 79 sono state ritenute da premio. Di queste, 37 si trovano nel Lazio e 42 della Campania.

Quattro delle 37 aziende del Lazio con le migliori performance gestionali che saranno premiate sono della provincia si Frosinone. E sono la Cartiera Francescantonio Cerrone di Aquino,  l’Eco Liri di San Giorgio a Liri e la  Prima Sole Components con sede a Torrice.

Otto sono quelle della provincia di Latina.

Ecco la lista completa.

Aeroporti Di Roma (Rm), Air Fire (Rm), Angelini (Rm), Antica Pasta (Ri), Avantune (Rm), Avr (Rm), Azienda Agricola Poggio Le Volpi (Rm), Cartiera Francescantonio Cerrone (Fr), Casa Del Sole Clinica Polispecialistica Tommaso Costa (Lt), Casale Del Giglio Azienda Agricola (Lt), Centro Servizi Ambientali (Lt), Ceramica Catalano (Vt), Colavita (Rm), Dante (Ri), Deangelis (Vt), Delta Lavori (Fr), Eco-Liri (Fr), Enel (Rm), Enel Energia (Rm), Eni (Rm), Enza Zaden Italia (Vt), Eurosanità (Rm). Eurpack Giustini Sacchetti (Lt), Goldbet (Rm), If-Mariano Stelliferi (Vt), Le Dune Villaggio (Lt), Marini Impianti Industriali (Lt), Pedevilla (Rm), Prima Sole Components (Fr), Provides Metalmeccanica (Lt). Romana Diesel (Rm), Salcef (Rm), Seko (Ri), Slim Aluminium (Lt), Thales Alenia Space Italia (Rm), Trelleborg Wheel Systems Italia (Rm), Unione Sanitaria Internazionale (Rm).

Il premio Industria Felix

Le 79 aziende top performer riceveranno il premio Industria Felix nell’Aula Chiesa dell’Università LUISS. Organizzato dall’omonima associazione culturale in collaborazione con Cerved Group S.p.A. e con i patrocini dell’Ateneo intitolato a Guido Carli, di Unindustria Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo. E  di Confindustria Campania.

Lo studio che ha portato ai 4 premi in provincia di Frosinone ed agli 8 in provincia di Latina sarà illustrato dal giornalista e capo struttura di Rai 1 Angelo Mellone. Lo farà nel corso di un convegno che precederà la cerimonia di conferimento.

In sala ci saranno  il direttore generale della LUISS Giovanni Lo Storto, il direttore Marketing di Cerved Valerio Momoni, il presidente di Unindustria Filippo Tortoriello e il vicepresidente di Confindustria Campania Filippo Liverini.

Le aziende della Campania

Queste le aziende della Campania. Acca Software (Av), Acqua Campania (Na), Azienda Agricola De Maio (Av), Bruno Energia (Av), Capieci (Na), Capri Srl (Alcott & Gutteridge – Na), Car Segnaletica Stradale (Bn), Cilento (Ce), Clinica Mediterranea (Na), Cofren (Av), Costruzioni Montaggi Industriali (Bn), De Matteis Costruzioni (De Matteis Agroalimenatre, Elcon Megarad – Ce) Dolciaria Acquaviva (Na), Dresser Italia (Na), Eco Energy (Bn), F.A. Logistica (Ce), Fiumerosso (Na), Genetic (Sa), Iris (Bn), Kimbo (Na), La 91 Petroli (Na), La Doria (Sa), Lapo Compound (Ce), Lavorgna (Bn), Letizia (Ce), Lillo (Md – Ce), Ludoil Energy (Na), M. Car (Ce), M.C.S. Hydraulics (Av), Magna Powertrain Italia (Bn), Me.C.A. (Sa), Olio Dante (Bn), Proma (Ce), S.A.R.I.M. (Sa), S.S.C. Napoli (Na), Sagifi (Na), San Giorgio (Sa), Santa Caterina (Sa), Sapa (Na), Seda International Packaging Group (Na), Seda Italy (Na), Vinicola Del Sannio (Bn).