La BCC Roma riunisce i soci Ciociari. Più credito al territorio e tanta beneficenza.

La Banca di credito cooperativo di Roma ha riunito i 300 soci delle otto agenzie ciociare in un evento che si è svolto a Ferentino. Numeri importanti quelli esposti dai vertici dell'istituto di credito che sottolineano l'impegno sul territorio.

Si è tenuta a Ferentino, presso l’Hotel Terme di Pompeo, l’incontro della Banca di Credito Cooperativo di Roma con i soci dell’area di Frosinone. All’evento hanno partecipato circa 300 soci delle agenzie di Frosinone, Sora, Ceccano, Ferentino, Anagni, Anagni centro, Giglio di Veroli e Torrice.

L’incontro con i soci si inserisce nel ciclo di riunioni locali 2017-2018, tradizionale momento di incontro con gli oltre 33.000 soci della Banca.

Le 8 agenzie BCC Roma del territorio ciociaro, nell’ultimo triennio (dicembre 2014 – dicembre 2017) hanno incrementato i finanziamenti a famiglie e imprese del 28,6% (contro una diminuzione del sistema bancario a livello nazionale). Alle comunità locali dell’area nell’ultimo triennio sono stati erogati complessivamente 280 mila euro per 370 iniziative di beneficenza e promozione sociale.

“Anche in questo incontro abbiamo ribadito la nostra vicinanza alle esigenze del territorio, in linea con la vocazione storica della nostra banca – ha dichiarato Maurizio Longhi -. Lo dimostrano anche le numerose iniziative sociali e di beneficienza che finanziamo, rivolte proprio ad aumentare la qualità della vita delle comunità dove operiamo. Basti pensare che lo scorso anno abbiamo destinato circa 2 milioni di euro del nostro bilancio per finanziare tali iniziative”.

In base alla classifica stilata da Mediobanca ad ottobre 2017, BCC di Roma si è classificata al primo posto tra le banche di Credito Cooperativo per totale attivo, impieghi, raccolta, patrimonio netto, utile netto, numero sportelli. Nell’ultimo decennio gli impieghi e la raccolta allargata sono aumentati rispettivamente del 128,9% e del 79,2%, attestandosi al 31 dicembre 2017 rispettivamente a 7,3 miliardi di euro (+4,2% sul 2016) e 11,3 miliardi (+0,2%). Nei primi nove mesi del 2017, BCC Roma ha chiuso con utile netto di 18,8 milioni di euro (+8% rispetto all’anno precedente).