Klopman, numeri strepitosi: nel 2016 fatturato record. In arrivo grandi investimenti anche a Frosinone

L’azienda di Frosinone realizza il 95% del proprio fatturato all’estero e avanza nei mercati emergenti. Pronto piano di sviluppo da 15 milioni di euro in 5 anni.

Klopman, l’azienda di Frosione leader europeo nei tessuti per abiti da lavoro, chiude con un nuovo record l’anno fiscale 2016, con il fatturato che supera i 130 milioni di euro, in crescita dell’ 8,3% rispetto all’anno precedente. Un balzo notevole rispetto ai 105 milioni del 2012.

I metri prodotti nell’ultimo anno ammontano a circa 40 milioni di metri, in crescita del 4,5% rispetto al 2015. Particolarmente significativa la crescita di KAI, la joint venture realizzata in Indonesia per coprire il mercato asiatico, il cui fatturato è passato dai 1.5 milioni nel 2014 ai 6 di oggi.

Primo mercato per Klopman è la Germania che ha acquistato oltre 10milioni di metri di tessuto, (in aumento del 7,8% rispetto all’anno precedente) seguita da Francia (oltre 6 milioni, +0,5%) e il Marocco (quasi 3 milioni, +5,7%). L’Italia è al quinto posto con 2,5 milioni di metri di tessuto acquistato ed è cresciuta nell’ultimo anno del 4%.

A trainare la crescita di Klopman sono i tessuti protettivi che crescono dell’ 11% raggiungendo quota 4 milioni di metri prodotti per un fatturato di circa 23 milioni. Ottime le performance dei nuovissimi prodotti lanciati sul mercato come ad esempio la gamma K-Flame, un tessuto ignifugo caratterizzato da grande leggerezza, morbidezza e comfort e sviluppato con una membrana traspirante antivento e antipioggia.

Il fatturato generato da questi nuovi prodotti ammonta quasi a 2 milioni di euro circa l’8% sul totale della gamma tessuti protettivi, a dimostrazione delle grandi potenzialità di questo segmento.

Per migliorare gli ottimi risultati raggiunti quest’anno e rendere l’azienda ancora più competitiva dal punto di vista del processo e del prodotto, è già pronto un piano d’investimenti da 15 milioni di euro in 5 anni che interesserà anche lo stabilimento di Frosinone.

“Gli eccellenti risultati aziendali raggiunti da Klopman nell’ultimo anno fiscale dimostrano che innovazione costante di processo e di prodotto, attenzione al cliente e alle risorse umane, capacità di proiezione verso i mercati emergenti ma anche sviluppo di quelli più vicini a noi sono i fattori vincenti per crescere nonostante la crisi – ha affermato Alfonso Marra, Amministratore delegato di Klopman – Siamo orgogliosi di vestire con i nostri tessuti realtà produttive di grandissimo valore sparse in tutti i continenti e con il nostro prossimo piano di sviluppo puntiamo a crescere ulteriormente per rappresentare al meglio il Made in Italy in Europa e nel mondo”

Klopman International – Company profile

Klopman International s.r.l. è da 50 anni leader europeo nella produzione e commercializzazione di tessuti tecnici per l’abbigliamento da lavoro con tre aree di business dedicate ai diversi ambiti di applicazione: Workwear, Protectivewear e Corporatewear.

L’azienda ha per prima introdotto l’uso del poliestere/cotone raggiungendo in alcuni settori 1/3 del mercato europeo e producendo tessuti in oltre 130 stili e tipologie di tinta differenti, studiati anche ad hoc per singolo cliente. Tecnologie avanzate e un controllo dei processi centralizzato, che monitora e corregge simultaneamente 3800 punti macchina, sono solo alcuni degli skill che fanno della realtà manifatturiera Klopman un gioiello industriale e dei suoi tessuti i più resistenti all’usura, al restringimento e alle alterazioni di colore.

Klopman ha headquarter e sede produttiva a Frosinone (Italia) con 70mila mq di stabilimento, circa 400 persone impiegate e una produzione annuale di 40 milioni di metri di tessuto per un fatturato di oltre 130 milioni di euro. Il CEO Alfonso Marra ha recentemente avviato un piano di espansione in ambito mondiale che ha portato l’azienda, presente con branch office commerciali a Dusseldorf, Lione, Mosca, Borås (Svezia), Dubai e Bangkok, all’apertura di un altro sito produttivo a Giacarta, per servire direttamente il bacino asiatico.

Oltre alla certificazione ISO 9001:2008, Klopman International opera in conformità con gli standard europei per la gestione della qualità ed è certificato BS EN ISO 14001:2004 e BS OHSAS 18001:2007. Klopman ha inoltre recentemente ottenuto il massimo livello della certificazione STeP – Sustainable Textile Production.

Commenti

avatar
più recenti più vecchi più votati
Silverio Ceccarelli
Ospite

Ottimo!

Marco Iannone
Ospite

meno male