E ora SaxaGrestone viene citata come esempio da Invitalia

Invitalia cita come esempio da seguire per il futuro l'operazione che l'imprenditore Francesco Borgomeo ha condotto a Roccasecca salvando tutti i lavoratori della ex Ideal Standard

L’operazione Ideal StandardSaxa Grestone a Roccasecca ora diventa un modello. Pensiero di Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia: l’agenzia nazionale per l’attrazione degli investimento e lo sviluppo d’impresa.

La cita quando parla del futuro dei cinquecento lavoratori della Embraco, la società abbandonata da Whirlpool.

Arcuri spiega a Repubblica che un ruolo potrebbe averlo il Fondo per le Delocalizzazioni.

«Il fondo che ci è stato affidato di recente è solo uno strumento di ultima istanza. Prima vanno esplorati tutti gli altri percorsi per salvare le aziende. Nel caso di Embraco stiamo trattando con investitori internazionali interessati e al momento posso dire che un gruppo cinese-istraeliano è più avanti di tutti. Ma non escludo che spuntino fuori con maggiore forza anche altri interlocutori che per ora stanno analizzando il dossier. Il modello dovrà essere quello di Ideal Standard: viene conferito un impianto, Invitalia eroga il finanziamento, ma in cambio chi arrivadeve tenere a bordo tutti i lavoratori».

L’operazione  Ideal StandardSaxa Grestone nei mesi scorsi ha portato al salvataggio dello stabilimento di Roccasecca. Invitalia ha messo una parte dei capitali necessari alla riconversione dello stabilimento. Deve essere adattato alla produzione di sanpietrini in gres porcellanato, con cui sopperire all’esaurimento delle cave di basalto in tutta l’Europa. Al momento, infatti, i selci arrivano dalla Thailandia e dalla Cina, con caratteristiche fisiche e meccaniche inferiori a quelle dei sanpietrini prodotti in fabbrica.

Parallelo al progetto dei selci, c’è quello per la vetroceramizzazione delle ceneri da altoforno, che in queto modo diventerebbero parte della materia prima da utilizzare nell’impasto, dopo essere state sottoposte a trattamento per l’estrazione dei metalli e delle altre sostanze che possono essere stratte e rivendute. Il tutto in un progetto di economia circolare.

A capitanare l’operazione è stato l’imprenditore Francesco Borgomeo con una serie di soci investitori stranieri.

§