FCA fornirà a Google autovetture per la flotta taxi a guida autonoma

L'annuncio dell'amministratore delegato, Sergio Marchionne. E' il terzo accordo nel giro di due anni tra la casa automobilistica e il social media

La divisione statunitense di Fca  metterà a disposizione di Waymo, controllata di Google, migliaia di  autoveicoli ibridi Chrysler Pacifica per dare il via alla più grande  flotta di taxi a guida autonoma. Il lancio del servizio inizierà nel  corso del 2018 nella città di Phoenix, capitale dell’Arizona.

Già nella seconda metà del 2016, Fca aveva consegnato a Waymo 100 van  Pacifica modificati e altri 500 nel 2017. Waymo ha già effettuato i  test del servizio in 25 città degli Stati Uniti: oltre a Phoenix, i  taxi a guida autonoma sono stati provati ad Atlanta, San Francisco,  Detroit e Washington.

“La nostra partnership con Waymo continua a crescere e si rafforza. Questo è l’ultimo segnale in ordine temporale del nostro impegno verso questa tecnologia”, afferma Sergio Marchionne, l’amministratore delegato di Fca.